ISC Via Ugo Bassi

Attività scuola dell’infanzia “Via dei Mille” sezione E

 

IL PICCOLO PRINCIPE

Il Piccolo Principe non è soltanto un libro per bambini, possiamo trovare al suo interno messaggi diversi a seconda dell’età o del momento a cui ci avviciniamo alla lettura.

Con i bambini della sezione E  a novembre abbiamo iniziato la lettura del “Piccolo Principe” rendendolo accessibile e comprensibile ai bambini di 3, 4  e 5 anni.

“Ho una serie di ragioni per credere che il pianeta da dove veniva il piccolo principe è l’asteroide B612. Questo asteroide è stato visto una sola volta al telescopio da un astronomo turco. Aveva fatto allora una grande dimostrazione della sua scoperta a un Congresso Internazionale d’Astronomia. Ma in costume come era, nessuno lo aveva preso sul serio. I grandi sono fatti così. (…) L’astronomo fece la sua dimostrazione nel 1920, con un abito molto elegante. E questa volta tutto il mondo fu con lui.”
ll Piccolo Principe parte alla ricerca di una pecora che divorasse i baobab e racconta all’aviatore di aver incontrato, sui vari pianeti, personaggi strani, i quali però gli hanno insegnato tante cose. Il geografo consiglia al Piccolo Principe di dirigersi verso la Terra, dove sicuramente troverà quel che cerca.

Per non appesantire il racconto, il piccolo principe ha inviato una lettera per raccontare ai bambini gli ultimi avvenimenti ed il suo incontro con la volpe.

 

La mia vita è monotona. Io do la caccia alle galline, e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano. E io mi annoio perciò. Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tuti gli altri.gli altri passi mi faranno nascondere sottoterra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica. (…) Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità. Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità. ”

 

I bambini hanno costruito la loro volpe simbolo di amicizia.

Il racconto termina con una seconda lettera in cui il piccolo principe racconta ai bambini l’ultima parte della sua vventura e regala loro dei semi di rosa da piantare nel loro giardino.