ISC Via Ugo Bassi

Print Friendly, PDF & Email

Il 22 FEBBRAIO 2019 i bambini dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia “Ciro Menotti” hanno effettuato un incontro con gli alunni delle classi quinte della scuola primaria “Silvio Zavatti”. I bambini come consuetudine da qualche anno, sono stati accompagnati dai genitori alla Scuola Primaria dove sono stati accolti dalle loro insegnanti. Quanta emozione scoprire la nuova scuola ed iniziare la giornata proprio come faranno negli anni a venire!

I bambini hanno salito con trepidazione le scale ed hanno trovato gli alunni delle classi quinte che erano in attesa, anch’essi emozionati di fare da tutor, pronti ad accompagnarli alla scoperta della grande scuola. Durante l’incontro nell’aula magna è stata letta la storia del PAESE TUTTO BIANCO mentre venivano mostrate le sequenze del racconto. La storia narra di… “un paese dove tutto era bianco persino le case, gli alberi e le persone. In occasione del Carnevale i bambini di quel paese vanno a visitare un museo dove scoprono quadri pieni di forme e colori dei pittori Kandynsky, Mirò, Herbin, Mondrian e si meravigliano talmente tanto di quanto hanno visto al museo, da voler riempire di forme colorate anche il loro paese TUTTO BIANCO. Infine i bambini decidono di festeggiare il Carnevale vestendosi da pagliacci che hanno le forme ed i colori dei quadri visti al museo”.

I bambini della scuola dell’infanzia, con l’aiuto degli alunni della Scuola Primaria, hanno quindi scoperto il finale della storia che non era stato volutamente raccontato per creare un effetto-sorpresa. Successivamente nelle classi quinte si sono svolte attività di coloritura di una foglia con i motivi e i colori che caratterizzano il pittore Kandynsky. La foglia è stata scelta con questa motivazione: tutti i bambini sono foglie dello stesso albero.

La mattinata è proseguita con la visita della scuola infine gli alunni delle classi quinte hanno voluto salutare i loro piccoli amici con un divertente canto animato sulle forme.

Il Carnevale con i suoi colori e con la sua allegria è uno dei momenti prediletti dai bambini e le insegnanti hanno voluto utilizzare questo momento dell’anno per effettuare esperienze in continuità con gli alunni della Scuola Primaria oltre che per condurre i bambini stessi alla scoperta di grandi autori, in collegamento con il Progetto di Plesso “Con un quadro scopro il mondo” e con il Progetto PON “Chiamatemi Arte”. Questo anche al fine di far acquisire competenze compiendo esperienze che restano nel ricordo dei bambini perché belle e significative.